L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

23/03/2007 18:21:48

BILIRUBINA TOTALE

Mio figlio ha portato in casa le analisi seguenti
bilirubina totale 2.05
NE 42.7
LY 46.4
NE 2.1
MCV 78.3
MCH 26.8
acido urico 2.4
colesterolo totale 237
IGE totali 154.00
Può significare che abbia problemi al fegato?
Non beve e non fuma. Che altri esami consiglia di fare?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/03/2007

Nessuno di questi esami è particolarmente allarmante. La bilirubina si trova in molti soggetti aumentata per una condizione, "Gilbert", che non può definirsi patologica in senso stretto (anche per questo gliela definisco solo col nome dello scopritore); si può anche ipotizzare, dagli esami riportati, una carenza di ferro che non è neppure una condizione difficile da risolvere. Direi che i problemi al fegato non si possano nè escludere, ma neanche ipotizzare sulla semplice scorta di questi esami. Più specifici al riguerdo sarebbero stati le ALT (o GPT) e le AST (o GOT). Ma perchè Suo figlio ha eseguito questi controlli?

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)


Risposta del26/03/2007

Un ragazzo di età compresa tra 10 e 20 anni alto 163 cm per un peso di 70 kg è chiaramente in sovrappeso; a ciò si aggiunga una colesterolemia totale di 237 mg/dl e si deduce che ha una alimentazione troppo ricca di grassi di origine animale e una mancanza più o meno assoluta di attività sportiva; se poi per caso avesse familiari affetti da Diabete mellito o Dislipidemie o malattie cardiovascolari sarebbe utile cominciare a prendere subito provvedimenti per evitare che in futuro possa andare incontro queste malattie; il suo medico di famiglia saprà consigliarle quali strade prendere.

Dott. Antonio De Maria
Medicina generale convenz.
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra