L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

15/09/2007 21:49:52

Bocca urente

Sono una signora di 59 anni.
Da circa 4 anni, soffro di bruciore alla lingua e adesso anche all'interno del labbro inferiore.
Sono stata visitata da diversi specialisti, (reumatologo, otorinolaringoiatra, dermatologo,allergologo,neurologo ecc...).
I vari tentativi, con divsersi medicinali e vitamine d'ogni genere, non sono serviti a niente , perchè il problema non è scomparso.
Le ricerche, biopisia al labbro inferiore e scentigrafi delle ghiandole salivari, le analisi di laboratorio clinico, indirizzati al fine di trovare qualche causa, compreso ricera per la sindrome di sjogren,e la celiachia anno dato tutti risultati negativi, ed io continuo ad avere bruciore e dolore sul labbro inferiore.
Chiedo, se qualquno di Voi medici, se conoscete qualche caso di questo genere (bocca urente) che si sia risolto in modo posittivo.
Quali altre ricerche posso fare ?
Aiutatemi grazie Maria

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/09/2007

Buongiorno,
Da quanto da Lei esposto si potrebbe azzardare, il condizionale è d'obbligo senza ulteriori indagini cliniche ,una diagnosi di "Burning Mouth Syndrom" altresì detta detta "Sindrome della bocca bruciante" la cui causa è ancora incerta . La terapia si basa su prescrizione di multivitaminici e/o antidepressivi, ovviamente su prescrizione medica
Peraltro mi pare che tra i colleghi specialisti da lei interpellati manchi un Odontoiatra o un Odontostomatologo,che certamente potrebbero aiutare a porre una diagnosi più accurata.
Solo per citare un esempio sarebbe importantissimo sapere se lei ha una protesi (dentiera)totale superiore o inferiore,insomma conoscere il suo status buccale.
Se le può essere di conforto sappia che la Sindrome della bocca bruciante in una buona percentuale di casi si risolve positivamente .
La invito quindi a contatattare uno specialista Odontoiatra per una diagnosi più accurata ed una terapia appropriata.

Cordiali saluti,
Dr. M.T. Rota

Dott. Massimo Tommaso Rota
Odontoiatra
ALESSANDRIA (AL)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra