L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

05/05/2008 00:25:28

Borborigmi allo stomaco e all'intestino

Salve,
sono un ragazzo di 23 anni che dalla primavera scorsa soffre di:
01) borborigmi allo stomaco lontano dai pasti, dei "morsi da fame" anche dopo aver mangiato dopo solo 2-3 ore (specialmente prima di pranzo), che terminano con i pasti

02) non tutti i giorni, ma frequentemente, soffro di borgorigmi all'intestino con movimenti d'aria, gonfiore e presenza di aria. non ho diarrea né stitichezza

Credo che i due fenomeni siano in qualche correlati.
Avendo sospettato una intolleranza ho effettuato i seguenti esami:
1° gastroduodenoscopia: esame visivo+istologico: iperemia della mucosa con ipertrofia dei villi intestinali con modesta presenza di enterociti brush-border
esame genetico celiachia: negativo (no dq2 no dq8)
esame antigliadina, antitransglutaminasi, antiendomisio, con bassa presenza (non ricordo i valori precisi, ma comunque non superavano la metà dei valori di riferimento), dei primi 2
breath test lattosio: negativo
breath test HP: negativo
2°gastroduodenoscopira: lievi lesioni dello stomaco (forse dovuti (a detta del gastroenterologo) a farmaci assunti durante un'influenza appena precedente), il gastroenterologo, dopo aver esaminato il tratto duodenale, non ha ritenuto opportuno un ulteriore esame istologico del duodeno poichè non ha evidenziato nessuna anomalia (alla vista).
esame delle feci: nessun parassita, (non esaminate eventuali tracce di sangue per problemi di impegnativa medica)
test intolleranze alimentari "food intolerance test", nel quale sono risultato intollerante al latte vaccino (47%) (ma non alla mozzarella!!! mah) ed alle uova (42%)
Sto seguendo una dieta priva di latte vaccino/derivati e di uova, ma non noto nessun miglioramento.
Desidererei avere qualche consiglio ulteriore sul mio caso o qualche ipotesi patologica che potrebbe coincidere con i miei sintomi.
grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/05/2008

Personalmente, eviterei di prescrivere a un ragazzo di 23 anni ben 2 gastroscopie. Tutti gli esami eseguiti sono negativi. Purtroppo, i tests di intolleranza alimentare non sempre sono indicativi. Infatti, i suoi disturbi persistono. Nel suo caso, eviterei di prendere farmaci importanti. àincominci con il masticare 2 compresse insieme di Simeticone da 120 mg dopo ogni pasto.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra