L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

03/02/2007 19:22:16

Bruciore al pube

Buongiorno, vorrei proporre un quesito.
Da circa un mese ho un leggero prurito (che va e che viene) a livello del pube, per esattezza in tutta la zona pilifera. Ho provato a rasarla ma non si vede nulla di particolare. Solo che quando mi gratto mi restano tra le dita alcune crosticine microscopiche.
Ho utilizzato qualche giorno sia una crema al cortisone che antimicotica (naftifina cloridrato) ma il problema resta.
Secondo coi che puo' essere? Che terapia potrei fare?
Grazie, Adriano

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/02/2007

Gentile Adriano,

Le consiglio vivamente di abbandonare i rimedi FAI-DA-TE e determinarsi con un Dermato-Venereologo di sua fiducia nell'ipotesi che si tratti di una EPIDERMOFIZIA INGUINALE una malattia su base infettivo-micotica che si cura agevolmente con terapie specifiche: comunque è importante anche la diagnosi differenziale con altre situazioni (dermatite seborroica Psoriasi etc.) impossibili da diagnosticare telematicamente.
Carissimi Saluti.



Dott. Luigi Laino
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Dermatologia e venereologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra