L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

11/10/2005 23:58:37

Bruciori alle vie urinarie.

Buongiorno dopo una operazione al frenulo sono incappato in una serie di sventure ancora in atto. A distanza di un mese dall'operazione ho iniziato ad avere dolori al testicolo dx fino alla necessita'di ricorrere al pronto soccorso dove mi e'stato diagnosticato una epitidimite. Ora a distanza di 3 mesi ho risolto per un 90% i dolori al testicolo grazie ad una cura antibiotica (levoxacin 3 scatole da 5 pillole 500mg) ma ora ho problemi di bruciore. Premetto che ho fatto ecografie scrotali, sono stato visitato da almeno 2 urologi esami del sangue e delle urine senza nessun riscontro o terapia. Io noto che quando urino il liquido esce prevalentemente dai lati del meato uretrale e che comunque la senzazione di bruciore e'presente.
Devo continuare con gli antibiotici o mi consiglia di muovermi diversamente. Grazie mille.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/10/2005

Sarebbe opportuno che facesse una visita specialistica urologica per approfondire con eventuali ulteriori esami diagnostici le vie urinarie per escludere una possibile stenosi uretrale o del meato uretrale esterno. Cordiali saluti.

Dott. Gaetano Donatelli
Medico Ospedaliero
Specialista in Andrologia
Specialista in Urologia
FERMO (AP)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra