27/05/07  - CADUTA ACCIDENTALE,FRATTURA D12 TRAUMA LOMBOSACRALE - Scheletro e Articolazioni
L'esperto risponde

CADUTA ACCIDENTALE,FRATTURA D12 TRAUMA LOMBOSACRALE




Domanda del 27 maggio 2007
Gent.le esperto, Sono un uomo di anni 46,in data 22/03 mentre scendevo le scale scivolavo cadendo a terra e rotolando ;a seguito dell'impatto accusavo forte dolore dorsale e lombosacrale; successivamente venivo immediatamente soccorso e portato al prontosoccorso dove mi veniva diagnosticato a seguito RX Lombosacrale quanto segue:Notizie cliniche:trauma lombosacrale ;Referto:netta riduzione spazio intersomatico L5-S1 e minima riduzione in altezza del corpo D12,successivamente venivo ricoverato in ortopedia e dopo alcuni giorni sottoposto a TC segmenti colonna fino a 2 interspazi ,con il seguente referto:Esame TC rachide effettuato per lo studio di D12,con algoritmo idoneo allo studio dell'osso.sono state successivamente effettuate ricostruzioni su piani sagittali.Presenza di irregolarità a livello della corticale dello spigolo anterosuperiore di D12,apparentemente lievemente cuneizzata anteriormente,di non sicura interpretazione diagnostica potendo rappresentare sia una minima lesione traumatica che una produzione osteofitosica marginosomatica o entrambi.Utile a giudizio clinico approffondimento diagnostico mediante esame RM con sequenza STIR.Presenza di variante anatomica con processo costiforme di L1 a sinistra.Regolari i diametri del canale rachideo.non frammenti liberi endocanalari;in data 27/03/07 venivo dimesso con la seguente diagnosi :frattura D12.sindrome ansioso depressiva; DOMANDE: 1) Perchè nel referto di dimissioni è nel frontespizio della cartella clinica è stato riportata semplicemente solo la frattura D12,tralasciando il referto RX Lombosacrale ?cio è ammissibile da parte di un equipe medica ortopedica?non le sembra che sia un caso di ommissione? 2)Se vi erano dubbi sull'origine del trauma D12 perchè non sono stato sottoposto a ulteriore accertamento così come suggeriva il referto TAC; 3)La frattura D12 è connessa al trauma lombosacrale?e tali traumi possono essere attribuiti esclusivamente all'incidente? e inoltre è possibile aggiungere alla lett.di dimissioni dell'Ospedale ciò chè è stato forse per leggerezza dimenticato dal medico ortopedico? 4)allo stato attuale trascorsi circa due mesi dall'infortunio avverto scarsa sensibilità all'avanpiede sx e dolori dorsolombari che si irradiano lungo gli arti inferiori accompagnati da un continuo mal di testa;vi è connessione tra i due disturbi ? Chiedo scusa se il mio quesito è lungo ma è molto importante e urgente avere un parere di un altro esperto; Grazie e distinti saluti ,D.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Scheletro e Articolazioni



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Potrebbe interessarti
Lavorare all’aperto diminuisce il deficit di vitamina D
Scheletro e articolazioni
28 giugno 2017
News
Lavorare all’aperto diminuisce il deficit di vitamina D
In giardino senza rischi: ecco il decalogo degli esperti
Scheletro e articolazioni
26 maggio 2017
News
In giardino senza rischi: ecco il decalogo degli esperti
Adolescenti pigri, ossa deboli
Scheletro e articolazioni
09 maggio 2017
News
Adolescenti pigri, ossa deboli