L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

10/06/2008 17:20:21

Calcoli alla colecisti

Egregio Dottore, in seguito ad un'ecografia all'addome superiore mi hanno diagnosticato: "colecisti in sede dismorfica contenente due calcoli infundibolari di 7 mm. ognuno frammisti a bile spessa. Si rileva inoltre una formazione solida di circa 4 mm. adesa alla parete mediante peduncolo dalla dubbia interpretazione. Pareti non ispessite. Via biliare principale all'ilo non dilatata". Tutti i medici chirurghi che ho consultato mi hanno detto che bisogna operare. Considerando che non ho mai avuto coliche biliari, ma solo lievi dolori alla parete addominale, è il caso di operare? Si puo' provare eventualmente una terapia? La saluto e la ringrazio anticipatamente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/06/2008

Se avesse soltanto bile spessa e piccoli calcoli, potrebbe tentare un ciclo di terapia di sei mesi con acido ursodesossicolico, ma la presenza di quella formazione peduncolata fa propendere per l'intervento.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra