06/05/13  - Calcoli renali - Rene e vie urinarie

Calcoli renali




Domanda del 06 maggio 2013

Domanda


mio marito soffre di calcoli renali di cui uno di 2 cm di dimensioni e tre più piccoli e all'ecografia vi è la presenza di una ciste semplice vicino al calcolo grosso.
Spesso ha coliche renali in terapia con voltaren 5mg fl in caso di dolore forte.
All'analisi dei calcoli risulta essere costituito da ossalato di calcio e fosfato ammonio-magnesiaco
che cosa possiamo fare per eliminare i calcoli ed evitare il riformarsi degli stessi oltre bere molta acqua durante il giorno e ridotto al minimo i grassi e i latticini?
Grazie mille
Risposta del 06 maggio 2013

Risposta


L'acqua rimane la terapia principale, per garantire una diuresi abbondante e minimizzare i rischi. Un altro presidio utile puo'essere assumerne integragori con citrati, per ridurre ulteriormente il rischio. Altri farmaci non si sono rivelati molto utili. Ridurre la quantità di calcio non ha piu'molto senso perchè aumenta l'assorbimento degli ossalati. Sarebbe utile dosare calciuria ed ossaluria delle 24 ore, se non lo avesse fatto, per valutare eventuale correzione




Dott. marco leoni
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Albano Laziale (RM)

Il profilo di MARCO LEONI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Rene e vie urinarie



Potrebbe interessarti
Lupus eritematoso sistemico - Sintomi
Rene e vie urinarie
24 febbraio 2017
Analisi patologie
Lupus eritematoso sistemico - Sintomi
Cistite - Sintomi
Rene e vie urinarie
24 febbraio 2017
Analisi patologie
Cistite - Sintomi