27/03/13  - Calcolosi alla cistifellea - Stomaco e intestino

Calcolosi alla cistifellea




Domanda del 27 marzo 2013

Domanda


Egregi, ho mia madre di 83 anni: cardiopatica da ipertensione arteriosa, diabete mellito non insulino dipendente, piccola ernia iatale,e calcoli alla cistifellea diagnosticati questi circa 20 anni fa e con coliche solo tempo fa, ma da un mese accusa nausea, non mangia per paura di vomitare, ha dolori addominali, perdita di peso, e vertigini, non ha febbre, ma solo dolore allo stomaco e all'addome. spasmex, plasil, sono frequenti, ha fatto l'ultima ecografia ed ha confermato la calcolosi, ma nell'incotro con il chirurgo ha richiesto ulteriori indagini: ecodopler aorta addominale, dato che ha riscontrato una calcificazione evidenziata nella eco, ed ha richiesto pure una tac celebrale, da specificare che mia madre non ha nessun sintomo da far pensare a pregressi accidenti cerebrali. Vi chiedo sono precauzioni per un ipotetico intervento, o il rischio e'tale da far evitare l'intervento chirurgico, intanto soffre e si deperisce sempre di piu', vi prego consigliatemi.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Ricette
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Stomaco e intestino
07 agosto 2017
News
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi
Stomaco e intestino
13 luglio 2017
News
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi