15/03/17  - Cambiamenti sensibilità pene - Sessualità
L'esperto risponde

Cambiamenti sensibilità pene




Domanda del 15 marzo 2017
Buongiorno, sono un ragazzo di 28 che, nonostante una leggera fimosi, non ha mai avuto problemi particolari nei rapporti sessuali, oltre una leggera ipersensibilità a glande scoperto se a contatto con superfici diverse dalla pelle umana. Non ho mai avuto problemi erettili, ed anzi, l'erezione mi si è sempre manifestata subito, nel rapporto di coppia. Ultimamente mi è successa una cosa che non riesco a spiegarmi... Con una ragazza che frequento da poco finisco a fare sesso (avevo bevuto molto) e per la prima volta in vita ho dei problemi di erezione. Rimando al giorno dopo, ma il problema è rimasto da una settimana. Riesco ad avere un'erezione sufficiente alla penetrazione, ma è come se avessi perso di vigore e sensibilità, tanto che non riesco a venire e il pene non è più teso come prima. La sensibilità del glande si è ridotta da un giorno all'altro rispetto a prima e non riesco a spiegarmi il perchè. Normalmente ho una vita abbastanza attiva e faccio molto sport.
Risposta del 16 marzo 2017
Salve , lo so che può non accettarlo, ma molto probabilmente è subentrata una componente d'ansia legata al flop precedente. Ne parli serenamente con un andrologo per escludere eventuali forme organiche

Ci tenga informati

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Roma (RM)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Sessualità

Potrebbe interessarti