L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

11/06/2006 17:55:05

Candida

Buongiorno dottore,
intanto la ringrazio per la sua risposta.
Dal momento che poco dopo l'esame dello sperma sia io che mio marito ci siamo accorti di avere la candida, mi stavo chiedendo se le emazie e le zone di agglutinazione potessero essere legate ad essa. Cosa ci consiglia di fare? Noi stiamo già curando la candida.
RingraziandoLa anticipatamente porgo cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/06/2006

Cara signora ,
è bene a questo punto finire la terapia antimicotica consigliata. Fare i successivi controlli ed eventualmente rivalutare poi l'esame del liquido seminale con l'andrologo di suo marito.
UN CORDIALE SALUTO.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra