L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

01/05/2008 23:48:24

Capelli

Buonasera vorrei sapere se e' corretto effettuare gli esami ormonali e tiroide il quinto gg dalla partenza del ciclo come mi e' stato consigliato da una dermatologa a cui mi sono rivolta in quanto ho un forte telogen da diverso tempo. e' risultato un valore del tsh di 4.89 su un massimo di 4.20 mentre t3 e t4 e anticorpi antitiroide sono normali. il testosterone libero e' di 3.2 con un valore max di 3.2 appunto (le unita' di misura non le ricordo e non ho a portata di mano le analisi) e non so se puo' essere indicativo. dovro' ripeterli ma mi chiedevo in che momento sia piu' opportuno effettuarli, anche perche' il tsh e' alterato e non so se sia indice di qualche patologia. quali altri ormoni e' corretto controllare dato che mi accingo a ripetere le analisi? non ho fenomeni di irsutismo o caduta localizzata ne' acne ma non so a cosa attribuire questa caduta generalizzata e gia' in precedenti analisi il valore del tsh era un po' alterato.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/05/2008

Evidentemente la sua alopecia presenta caratteri aspecifici, perche' e' stato chiesto sia uno studio tiroideo che ormonale. Il primo perche' le patologie della tiroide spesso si accompagnano ad alopecia. Il secondo per escludere o giustificare un'alopecia di tipo androgenetico. Il TSH e' leggermente elevato, e questo, anche con T3 e T4 normali, vuol dire che l'ipofisi sta stimolando la ghiandola tiroide come se questa non volesse fare il proprio dovere. Potrebbe essere il segno di un iniziale ipotiroidismo, per cui lo studio tiroideo va completato (ecografia) e ripetuto a distanza di tempo. Il Testosterone e' normale, e il risultato e' attendibile, perche' eseguito al di fuori del ciclo mestruale, secondo i protocolli (non e' il caso di ricontrollarlo). Segua comunque le indicazioni del suo dermatologo. L'inquadramento di un'alopecia va fatto con quanta piu' precisione possibile, altrimenti la terapia sara' come un gioco alla lotteria.


Saluti
giosp@giosp.it
http://www.giosp.it


Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra