L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

10/01/2006 19:55:40

CARDIO ASPIRINA

BUONA SERA, AVREI UNA DOMANDA, FORSE RISULTERA' UN PO SCIOCCA MA DESIDEREREI COMUNQUE UNA RISPOSTA.
PRENDO LA CARDIO ASPIRINA QUOTIDIANAMENTE DA CIRCA 2 MESI A SEGUITO DI UN ATTACCO ISCHEMICO TRANSITORIO E DA QUANDO ASSUMO QUESTO FARMACO HO SEMPRE FREDDO IL CHE MI SEMBRA PIUTTOSTO STRANO VISTO CHE SONO SEMPRE STATO UN UOMO PIUTTOSTO CALOROSO, PUO' ESSERE UNA CONSEGUENZA DELLA FLUIDIFICAZIONE DEL SANGUE? O MAGARI E' UN SINTOMO NON POSITIVO DA SEGNALARE AL MIO MEDICO? GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA.
V.B.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/01/2006

No.
Continui tranquillamente la terapia.

Prof. Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra