L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

26/06/2008 09:17:02

Cataratta congenita

Buongiorno,
ho 36 anni e sono affetta sin da bambina da cataratta congenita.
Mi sono recata presso vari centri che mi hanno sempre sconsigliato di operarmi vista la pericolosità dell'intervento in età avanzata.
Volevo chiederVi a che punto è la ricerca in questo campo e se ad oggi vengano effettuati interventi per questo tipo di patologia su adulti (e se si con che riuscita).
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/06/2008

Carissima,
MI ERA SEMBRATO DI AVERLE GIA' RISPOSTO!!!!
L'pintervento non è pericoloso ,ma alla sua età può non servire a niente dal punto di vista funzionale percè l'occhio in oggetto,essendo stato privato delle afferenze visive alla retina sin dalla nascita,può essere andato in ambliopia ex non usu!!
Quindi tale siotuazione di atrofia funzionale ascrivibile ad una retina mai stimolata,renderebbe l'intervento un virtuosismo sine materia.
Unica valida motivazione potrebbe essere quella estetica e quindi per questo si potrebbe fare l'intervento!



Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra