12/02/13  - Caviglia dolorante dopo rottura malleolo - Scheletro e Articolazioni

Caviglia dolorante dopo rottura malleolo




Domanda del 12 febbraio 2013

Domanda


gent.dott vorrei una spiegazione se possibile sulla risonanza fatta dopo 35 gg di gesso e praticamente dal 2/1/2013 che l'ho tolto l'ortopedico mi consiglia tutore e carico x 20 gg al 50%...dopo di che carico al 100% con stampelle,fisiterapia che sto eseguendo ma molto dolore ,cavigiia e piede gonfio.questo l'esito della risonanza.presente linea iperintensa trasversale che interessa il terzo medio del malleolo peroneale senza edema spongioso dell'osso in corrispondenza.modesto versamento articolare.presente edema spongioso al collo astralgico specie sul versante laterale attorno al seno del tarso.sfumato edema spongioso midolare alla porzione del corpo astragalico contrapposta al calcagno. x il pede invece.... appiattita la volta plantare anteriore con minimi edema delle parti molli plantari sottostanti le teste metatarsali.minimo edema spongioso midollare ad entrambe le ossa sesamoidi della testa del primo osso metatarsale.non sono apprezzabili formazioni espansive in sede intermetatarsale.nei limiti di norma i tendini.volevo sapere se possibile cosa vuole dire la risnanza.oltre la fisioterapia che posso fare?devo riposare o continuare a camminare?vi ringrazio anticipatamente sono un po' preoccupata la frattura è quasi consolidata,ma un gran male a camminare.. mi scuso x la lunghezza della risonaza.. grazie mille susy
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Sì allo yoga, ma con attenzione ai dolori vecchi e nuovi
Scheletro e articolazioni
06 settembre 2017
News
Sì allo yoga, ma con attenzione ai dolori vecchi e nuovi