L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Alimentazione

20/07/2006 15:55:30

Che dieta per iperglicemia?

Sono una signora di 47 anni, alta 1.68, peso 61 Kg ed ultimamente le analisi del sangue hanno rilevato un valore di glicemia pari a 132. dopo un mese, eliminando quasi completamente dalla dieta pane e pasta ho ripetuto le analisi ed è venuto un valore di 104. ho eseguito anche il test per l'emoglobina glicata ed è risultato nella norma. il mio medico mi ha consigliato di regolarmi nella dieta per non evolvere in diabete (anche se in famiglia non ci sono altri casi), quindi le volevo chiedere: al di là di frutta e verdure, quali sono i cibi che posso assumere?in particolare le vorrei chiedere cosa consiglia di assumere a colazione e quante volte nella settimana conviene mangiare pasta e carne. grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/07/2006

L'alimentazione deve essere ipoglucidica e ipolipidica,preferendo i carboidrati complessi e eliminando,se non in particolari occasioni i carboidrati semplici....praticamente la dieta mediterranea va benissimo...attenzione alla frutta che non puo' essere assunta senza limiti, in quanto contiene fruttosio,che in quantita'eleva il tasso glicemico,
Consiglio inoltre automonitoraggio glicemico domiciliare,con glicemia a digiuno e 2 ore dopo pranzo e cena.Buona serata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Alimentazione







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra