L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

21/04/2008 22:47:29

Cheratosi attinica

Egr.Dott.a mio marito è stata diagnosticata una cheratosi sul dorso di una mano(alcune crosticine sul dorso di una mano che si staccano sembrano scomparire e invece tornano subito dopo) è stata prescritta una pomata di sodio diclofenac ed un controllo tra tre mesi.Dopo un mese di cura la situazione è invariata e sembra che le"piaghette"allarghino la loro dimensione.Occorre anticipare il controllo?é normale accada? La diagnosi può essere errata? Può essere una cosa grave? che cosa èl la cheratosi,la visita è stata piuttosto sbrigativa.Invio i suoi dati.Grazie infinite se potete rispondermi.Distinti saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/04/2008

La cheratosi attinica si forma in conseguenza dell'azione dei raggi solari sulla pelle esposta. Ha un andamento cronico e difficilmente regredisce. A volte puo' degenerare in un tumore della pelle, per cui sarebbe conveniente eliminarla. Con il diclofenac si possono ottenere risultati, ma la terapia e' molto lunga. Piu' sbrigativo e' il trattamento con il laser, che in una o due sedute la elimina definitivamente.

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra