L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

22/03/2007 12:48:27

Chiarimenti

Buongiorno,grazie x il servizio che fornite a noi tutti.
Ho 44 anni,dall'eta' dello sviluppo che io ricordi anche a riposo ho delle palpitazioni,il cuore improvvisamente comincia a battere forte,dura qualche min,massimo 10 min poi cessa di colpo e riprende il battito normale.
Ho effettuato diversi ecg negli anni,ma durante l'ecg nn si è mai verificato questo evento,tutto nella norma,solo un
pr 0,10 sec.Potrebbe il pr corto scatenarmi questo sintomo?Potrebbe danneggiarmi il cuore?devo preoccuparmi?Cosa potrebbe trattarsi?
Ultimamente avverto tachicardia,extrasistole,cioè avverto in alcuni momenti come se il cuore si fermasse x poi riprendere,ed in altri momenti come se il cuore mi arrivasse in gola.
Recentemente ho effettuato un ecocardiogramma:mitrale normale,Aorta:lembi normali,Atrio sin:di normali dimensioni,Ventricolo sin:normocontrattileDoppler:rigurgito mitralico minimo,Rigurgito tricuspidale lieve,Ventricolo ds:normali dimensioni,Atrio ds modicamente dilatato,diametro trasverso dell'atrio ds mm42.Nn si evidenziano alterazioni della cinetica.
Ho effettuato un ecg sotto sforzo:Nn si rilevano alterazioni della eccito-conduzione,nè della fase di ripolarizzazione.Adeguato incremento della p.a.Prova negativa x ischemia da sforzo.Il cardiologo nn ha ritenuto opportuno dopo questi esami effettuare un ecg holter in quanto nn ci aggiungerebbe niente essendo tutto negativo.
Mi ha prescritto di prendere Atenol 1/4 al mattino.
Vorrei precisare che sono una persona ansiosa,potrebbero questi sintomi essere provocati dall'ansia?devo preoccuparmi?Vi prego vorrei essere tranquillizzata xchè ultimamente quanto ho questi sintomi inconsapevolmente inizio a tremare,impaurirmi ,a sudare.
Ho effettuato anche esami di sangue,della tiroide tutto nella norma,un digerente completo che evidenzia un leggero ritardo di svuotamento dello stomaco ed una colite spastica in quanto ho alternanza di scariche diarroiche e stitichezza.
Vorrei sapere se posso tranquillamente praticare footing,fitness.
Scusatemi se sono stata logorroica,ma ultimamente questi sintomi mi allarmano tanto e nn mi fanno piu' vivere tranquillamente.
Vi ringrazio anticipatamente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/03/2007

Probabilmente sono crisi di Tachicardia parossistica.Il pr corto ( 0,12 sec) orienta in tal senso. La diagnosi certa si fa registrando la crisi in corso nel più vicino ospedale. Poi porti l'ECG al suo cardiologo per le eventuali decisioni terapeutuche.
In alternativa, solo se le crisi sono molto frequenti e/o incidono sulla sua qualità di vita, può rivolgersi ad un centro di aritmologia, attualmente presente in molti ospedali e cliniche convenzionate, per lo studio - e la terapia - del suo disturbo.

Dott. Raffaele Di Tommaso
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
CASERTA (CE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra