L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

11/06/2007 21:09:47

Chiarimento

Ho l'occhio sinistro miope e porto una correzione di 3.75 diottrie, mentre nel destro non ho bisogno di nessuna correzione. Ho letto che per prendere la patente la differenza tra le 2 lenti non deve superare le 3 diottrie, quindi io non potrei prendere la patente! Ora mi chiedo eventualmente io potrei portare la mia correzione da 3.75 a 3? Avrò lo svantaggio di aver un visus (penso si dica così) minore? Oppure le diottrie non si possono "modificare"? Logico che la soluzione sarebbe operarmi con il laser....

Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del17/06/2007

La patente la può ottenere lo stesso ma sarebbe limitata con rinnovi più frequenti in commissione. Per la patente B sono richesti almeno 2/10 nell'occhio peggiore e la somma dei decimi dei due occhi deve arrivare almeno a 12, visto che la legge non è molto dettagliata non è detto che per vedere i 2 decimi debba essere usata la correzione più giusta ma può essere usata anche la correzione tollerata.

Dott. Marco Alberti
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra