L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

10/01/2005 23:39:59

Cibi acidi e cibi basici

Gentile Dottore,

a causa di un'ernia iatale ho qualcheproblema di reflusso gastro-esofageo che cerco di controllare il meglio possibile.

Da qualche tempo, però, ho l'impressione che la mia dieta possa essere sbilanciata verso cibi acidi, che mi provocano un perenne fastidio allo stomaco, acidità ricorrente, sindromi del nervo simpatico, alitosi, fino ad un senso di costrizione toracica dopo un pranzo troppo pesante.

E' possibile che l'eccesso di acido (considerando anche che faccio una vita abbastanza sedentaria) mi provochi tutto ciò?
Assumendo quali cibi posso combattere questo eccesso di acido nello stomaco (e forse non solo)?

Grazie a priori per l'aiuto!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/01/2005

Gentile signore,
l'eliminazione di agrumi, caffè, cioccolato, vini bianchi e spumeggianti, bevande gasate oltre ad una progressiva riduzione del peso corporeo - kg 105!, adottando pasti di piccolo volume e migliorando l'attività fisica possono esserle d'aiuto. Va anche considerata l'importanza dell'alvo, che deve essere quanto piu' possibile regolare e facile. In sintesi, mangiare correttamente, ma di meno e muoversi di piu': poi arrivano i farmaci.
Auguri dr. Maurizio Quatrini

Dott. Maurizio Quatrini
Casa di cura privata
Specialista attività privata
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra