L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Allergie

25/03/2008 13:40:56

Cicatrizzare un taglio post-operatorio

Buongiorno Dottore
Mia moglie alla fine del quinto mese di gravidanza è stata operata d'urgenza in anestesia totale per un appendicite acuta (quasi peritonite). Oggi, a distanza di un mese in 2 punti la cicatrice non accenna a chiudersi e ciò perchè forse la pancia si continua a gonfiare e la pelle tirando impedendisce la cicatrizzazione (infatti spurga leggermente del liquido nei due punti laterali dove è presente una crosta molto rialzata).
Il taglio è molto più su rispetto ad una cicatrice di appendicite classica.
Non vorremmo usare altri farmaci dannosi per il feto ne tantomeno rimettere dei punti.
Le chiedo quindi: esiste in commercio qualche pomata naturale idonea al nostro caso? La ringrazio anticipatamente. Maurizio di Bologna.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/03/2008

Buon giorno! Si dovrebbe drenare (Galium Heel gocce XX gtt due volte al giorno) e in seguito (dopo 2 settimane) sua moglie dovrebbe assumere Silicea heel 1 cpr 3 volte al giorno sotto la lingua e a digiuno. Prima di assumere questi farmaci, chieda anche l'opinione del ginecologo che ha in cua sua moglie. Cordialità Dr Giampaolo Adda MIlano

Dott. Giampaolo Adda
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
Specialista in Medicina dello sport
MILANO (MI)


Altre risposte di Allergie







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra