L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

04/11/2006 12:10:49

Cicli irregolari dopo aborto

Ho avuto una gravidanza inaspettatta nel mese di maggio e, purtroppo, un ancor più inaspettato aborto dopo 6 settimane circa.
Ho 35 anni e non avevo mai cercato una gravidanza e ora che invece sarei molto felice di esserlo ho problemio con il ciclo.
Non è ancora tornato regolare, nei tempi (a volte è di 28 altre di 35, altre ancora supera i 45, come ora ad esempio).
Ho preso la temperatura basale su consiglio della ginecologa e per questo mese è risultata una curva piuttosto disastrosa. Tipo elettroencefalogramma piatto.
Non mi sono mai stati prescritti esami diagnostici per cerificare la situazione ormonale o delle ovaie.
La ginecologa mi ha prescritto una pillola leggera da prendere per tre mesi in modo da far "riposare" le ovaie e poi si riprende la temperatura basale.
Vorrei sapere se è possible invece fare altri esami per escludere delle altre cause oppure mi posso fidare dell'iter proposto.
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/11/2006

Per sapere la situazione ormonale sarebbe utile dosare al 3°-4° giorno del ciclo FSH, LH, E2, PRL, TSH, FT3 e FT4... per l'ovulazione piuttosto che la temperatura basale converrebbe fare un monitoraggio ecografico dell'ovulazione.

Dott. Antonio Mangiacasale
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
CATANIA (CT)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra