23/01/09  - Ciclo assente da 3 mesi - Salute femminile

23 gennaio 2009

Ciclo assente da 3 mesi




Domanda del 23 gennaio 2009

Domanda


Salve, ho 38 anni e sin dalla prima comparsa del ciclo avvenuto a 14 anni, ho avuto problemi legati sia al ritardo che ha forti dolori. Ho consultato vari ginecologi che mi prescrivevano pillole anticoncezionali per regolarizzare il ciclo e non avere più quei dolori tremdi.Tutto bene per anni tranne che,.. quando smettevo la pillola dopo i primi mesi di ciclo ''puntuale'', ahimè i miei problemi tornavano. Sono andata avanti così per parecchi anni,...nel frattempo ho avuto anche 3 cisti ovariche che poi si sono riassorbite con l'assunzione della pillola,...ha detta del mio gine. Un altro gine per i miei ritardi mi prescrisse il progesterone da prendere per 3 mesi e devo dire che la prima volta andò bene perchè il ciclo sembrava essersi normalizzato ma dopo 1 anno ero di nuovo allo stesso punto. Mi fece fare un'altro ciclo ma senza esito positivo. Ho cambiato dottore e adesso sono in cura con una ginecologa,...ma non mi soddisfa il suo modo di operare.Il mio problema ora è che ho preso la pillola estinette per circa 1 anno e 3 mesi senza problemi,...poi negli ultimi mesi il giorno stesso della comparsa del menarca, mi scoppiava un tremendo mal di testa da essere svegliata dal dolore nelle prime ore del mattino, così la gine me l'ha cambiata e ho preso loette,...il primo mese è andato tutto bene, anche se il mal di testa si è ripetuto,...alla seconda confezione di loette il ciclo non è comparso. non ho ripreso la pillola come consigliato dalla mia gine, anche per essere sicuri se il mal di testa dipendesse dall'assunzione della pillola,..fatto sta sono ormai 3 mesi che il ciclo non ce l'ho.La mia gine mi ha fatto l'ecograifa e mi ha detto che ho tutto a posto,utero di dimensioni normali e come già sapevo ovaio policistico,pap-test e mammografia tutto bene. Vorrei avere un suo parere su cosa fare, se esistono cure definitive, è una vita che combatto con questo ciclo irregolare e non ne posso più. Ho letto che sarebbe utile in questi casi fare un dosaggio ormonale ma non so perchè la mia gine non me lo prescrive. Scusi se mi sono dilungata, ma è solo per spiegare meglio. Spero in una sua cortese risposta e le auguro buon lavoro.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute femminile

Potrebbe interessarti