L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

06/07/2006 10:25:10

Cisti aracnoidea

Buongiorno,
dopo una serie di accertamenti volti ad escludere una sclerosi ipotesi avanzata dai sintomi che riferivo e dalla RX cervicale-dorsale e lombosacrale, la RMN ha evidenziato la presenza di una ciste aracnoide di 1cm. Piccola, ma che potrebbe e causarmi problemi di sbandamento, cadute continue, indebolimento degli arti superiori ed inferiori e svenimenti.
Sono in attesa del rientro dalle ferie di un neurochirurgo di fiducia, ma le chiedo se possibili di anticiparmi se e come è possibile curarla farmacologicamento o eventualmente come si svolge l'intervento chirurgico e quali i rischi connessi.
In attesa di un Vs riscontro, ringrazio per l'interessamento.
Distinti saluti
S.V.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/07/2006

Non credo che quella cisti aracnoidea possa essere responsabile dei Suoi disturbi. Sono solitamente cisti congenite clinicamente asintomatiche. Qualora tale ciste lo fosse, bisognerà che il neurochirugo dia l'indicazione all'intervento.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra