L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

01/02/2008 22:41:45

Cistifellea

Per una persona gastrectomizzata totalmente, che ha dei microcalcoli nella cistifellea non ci sono altre soluzioni che asportare la cistifellea? E che cosa comporta all'organismo la perdita della cistifellea? come vivrà dopo l'operazione?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/02/2008

Se i microcalcoli non sono calcificati si può tentare una terapia con acido ursodesossicolico da protrarre per sei mesi, alla dose non inferiore a 10-11 mg per chilo di peso, al giorno, Altrimenti non rimane che l'intervento, dopo il quale si vive esattamente come prima, perchè la cistifellea contenente calcoli, di solito ha già perso le sue funzioni.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra