L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

03/05/2007 13:10:40

Citalopram

Da quando ho intrapreso la cura per ansia e attacchi di panico con Citalopram sono dimagrita di quasi 10 kg. da gennaio ad oggi, prima assumevoi solo Zoloft e non avevo avuto questo problema.
Da ottobre a novembre avevo invece assunto con Zoloft il Depakin (sospeso) ed ero ingrassata 4 kg.
Il dimagrimento attuale può essere un effetto collaterale del Citalopram?
La ringrazio anticipatamente
Non so se può essere utile sapere che nello stesso periodo ho sospeso la pillola anticocezionale e sono entrata in menopausa

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/05/2007

Più che l'effetto diretto del citalopram, sembra il risultato di una serie di fattori, anche ormonali. Certo che ora lei è decisamente sottopeso. Può essere che il citalopram ( però non dice il dosaggio che prende) non copra bene gli aspetti depressivi connessi con gli attacchi di panico. Questo potrebbe spiegare il dimagramento che spesso è proprio un sintomo di Depressione . Credo che vada rivalutato il tutto, eventualmente associando ai farmaci una psicoterapia.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra