07/05/13  - Citomegalovirus e gravidanza - Salute femminile

Citomegalovirus e gravidanza




Domanda del 07 maggio 2013

Domanda


Buongiorno, vi ringrazio per la cortese attenzione. Ho un dubbio rigurdante il citomegalovirus. Premetto di essere incinta di 15 settimane. Il ginecologo da cui sono in cura (consultorio) mi ha sempre negato la possibilità di verificare la mia immunità a tale virus. Consultando il mio medico curante mi ha accennato al fatto che probabilmente, avendo già contratto la Mononucleosi, potrei già essere immune al citomegalovirus. Mi piacerebbe sapere se, avendo già contratto la Mononucleosi nel 2009 (in cui gli esami indagano le voci virus epstein barr VCA Igg positivo; Virus epstein barr EBNA Igg positivo; virus epstein barr EBV Igm negativo) sono immune anche al citomegalovirus e quindi smettere di preoccuparmi al riguardo.

Grazie
Risposta del 07 maggio 2013

Risposta


il citomegalovirus fa parte del gruppo degli herpes virus che comprende anche la Varicella, la Mononucleosi e l'herpes labiale e genitale. .. il 60-80 percento della popolazione presenta positività alle IgG (infezione trascorsa ). Solo dall'1 al 4 % delle gravide negative può contratte l'infezione primaria e solo 1 terzo degli embrioni-feti risulta contagiato con una espressività patologica del tutto imprevedibile. .. .. non esiste vaccino e neppure cura. .. .. .. merita attenzione la prima infezione con IgM positive nella gravida ma questo non deve portare necessariamente a optare per interruzioni della gravidanza stessa. .. .. Nel caso specifico direi alla paziente di rimanere tranquilla


Dott. sandro cammelli
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Il profilo di SANDRO CAMMELLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti