L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

02/10/2002

Claustrofobia

Esistono dei farmaci che possono costituire un rimedio occasionale per fronteggiare situazioni di claustrofobia in occasioni di viaggi in cui sono previsti percorsi in gallerie o viaggi in aereo?.
Grazie per la risposta e cordiali saluti
Marco

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/10/2002

Come altre volte,faccio presente che le tematiche di Ansia (vari tipi di fobia) sono risolvibili con una buona psicoterapia in tempi piuutosto brevi. L'uso di farmaci è solo un intervento palliativo che espone al rischio, molto consistente, di "dipendere" dal farmaco per affrontare le situazioni " a rischio". Esistono comunque farmaci appartenenti alle benzodiazepine che possono tornare utili allo scopo (es.: alprazolam, lorazepam).

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra