L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

29/03/2006 16:25:59

Clomid?

Salve, prima di tutto vorrei ringraziarvi per l'eventuale risposta e per il servizio che fornite. Ecco la domanda. E' da circa 5 mesi che io e mio marito cerchiamo un bimbo ma per il momento ancora nulla. Ho il ciclo che dura cira 22min 25 max gg per cui ho deciso di andar dal dott.che mi ha fatto fare il dosaggio del progesterone e della prolattina al 21° del ciclo. La prolattina è risultata 23.86 mentre il progesterone 5.82 per cui mi ha parlato di seconda fase del ciclo un pò lenta. Mi ha pertanto prescitto Comid dal 3° al 5° giorno del ciclo mezza pillola. Mi fido pienamente del mio Ginecologo ma vorre più di un opinione in merito. . GRAZIE MILLE saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/04/2006

Gentile signora Il citrato di clomifene (Nome commerciale Clomid) è un induttore dell'ovulazione e quindi viene utilizzato per indurre l'ovulazione nelle donne che non ovulano oppure per reclutare più ovociti nelle situazioni in cui questo è desiderabile . Non viene generalmente considerato un farmaco che direttamente "migliori" la carenza di progesterone, ma l'ottimizzazione del processo ovulatorio migliora anche la seconda fase del ciclo.
Cordialmente

Dott.ssa Elisabetta Chelo
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
FIRENZE (FI)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra