L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

21/05/2007 21:17:53

Colesterolo alto (LDL)

Gentile dottore mia moglie è affetta da HCV GENIOTIPO 2A e ha negativaizzato dopo due cicli di interferone. A seguito di tale trattamento è risultata anche affetto da ipertiroidismo. Adesso abbiamo scoperto che ha anche il colesterolo alto (274) con valore di LDL di 226,HDL 64 TRIGLICERIDI 63 GAMMA GT 20 GOT 26 GPT 37. Il dottore di famiglia le ha prescritto TORVAST da 20 mg per 15 gg e da 10 mg per altri 15 gg e poi ripetere gli esami. Premesso quanto sopra, vorrei chiederle se il TORVAST è appropriato per chi è HCV + ipertiroidismo (corretto con TIROSINT 50 mg) considerato che altera le transaminasi oppure esiste un altro tipo di medicinale con gli stessi principi del TORVAST che sia "più leggero" per il fegato. La ringrazio cordialmente

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/05/2007

Dati gli elevati valori di ldl ch,senza dubbio bisogna usare le statine,onde portare ldl ch a 130;per quanto riguarda possibili aumenti delle transaminasi,se queste aumentano di 2-3 volte,puo' essere continuata la statina.Quindi controlli mensilmente gli enzimi;alternativa alla atorvastatina potrebbe essere associazione simvastatina-ezetimibe
al dosaggio 20-10 per iniziare,che presenta un meccanismo di doppia inibizione sul colesterolo.L' Ipertiroidismo di per sè non aumenta il ch,ma lo abbassaa;nessuna incompatibilita'con terapia in atto.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra