L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

03/10/2007 22:13:47

Colesterolo e trigliceridi alti

Buonasera, volevo un consiglio per i valori troppo alti di colestreolo. Ho fatto gli esami ad aprile e li ho ripetuti adesso le scrivo i valori:
Colesterolo ad aprile 238 adesso 265 (premetto che prendo una pastiglia al giorno di Crestor)
Trigliceridi ad aprile 386 adesso 558 ( ad aprile il mio dott mi ha dato una pastiglia x due volte al di di Seacor )
Non capisco perche prendendo la pastiglia per i Trigliceridi il valore si e' alzato ancora di piu'.
Le faccio ancora presente che gli esami hanno rilevato Fibrinogeno 434 e Gamma Glutamil transferasi 61 con le transaminasi giuste pero', questi valori sono collegati al colesterolo alto o alle medicine che prendo?
Le descrivo le mie caratteristiche :
Anni 37 peso 82 kg altezza 1.72
Ho gia' provato a fare una dieta piu' equilibrata ma essendo sempre in giro per lavoro non e' facile, inoltre faccio poca attivita' fisica e sono un fumatore.
Le dico ancora che questi livelli di colesterolo e trigliceridi sono i piu' bassi che ho avuto comunque perche nel 2003 avevo colesterolo 419 e trigliceridi 1600.
Grazie per un suo consiglio e vorrei sapere se c'e' un medico specifico per il colesterolo o basta rivolgersi a un dietologo?
Cordiali saluti nell'attesa di una vostra risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/10/2007

Caro Signore,
credo che prima di pensare a modifiche terapeutiche sia necessario migliorare il suo stile di vita:
- perdere peso,
- porre in essere una dieta con pochi grassi e zuccheri (attenzione in questo periodo all'uva che aumenta sensibilmente i trigliceridi),
- fare attività fisica,
- smettere di fumare prima che i danni causati possano divenire irreversibili.

Solo dopo aver verificato l'effetto di queste modifiche si potrà, se necessario, implementare la terapia medica.

Distinti saluti

Dott. Leonardo Di Ascenzo
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
SAN DONA' DI PIAVE (VE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra