L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

11/07/2005 17:30:17

Colesterolo e trigliceridi

Dal 1995 ad oggi, nonostante osservi un regime alimentare "controllato" e pratichi con discreta cadenza attività sportiva, non riesco a far rientrare i valori del colesterolo totale, HDL, LDL, e trigliceridi nei parametri di riferimento. Questi si aggirano intorno ai i 250 mg/dg per quanto riguarda colesterolo totale e trigliceridi e, inferiori a 55 mg/dl per l'HDL e superiori a 155 per l'LDL. Ho anche i parametri dei neutrofil e dei linfociti invertiti. Vorrei sapere se esistono accertamenti da fare per poter risalire alle cause di questa "disfunzione".

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/07/2005

Oltre all'alimentazione, anche il nostro corredo genetico Influenza i valori dei "grassi" nel sangue. Qualcuno dei suoi parenti soffre di ipercolesterolemia? (genitori, fratelli,sorelle, zii, nonni...).
Sarebbe necessario avere anche i valori delle cosiddette APOLIPO proteine A e B.
In molti ospedali (soprattutto se centri universitari) ci sono ambulatori dedicati, in grado di dirimere se la dislipidemia è di origine familiare e, nel qual caso, di attribuire anche un'esenzione ticket per farmaci ed alcuni esami.
Nel frattempo potrebbe provare ad utilizzare del LIPOLYSAR OCTA 60, un fitoterapico con ottima tollerabilità, praticamente privo di effetti collaterali e buona efficacia terapeutica. Probabilmente con qualche motore di ricerca può trovare la scheda tecnica del prodotto.
Cordiali saluti

Dott.ssa Wanda Venosa
Medicina generale convenz.
COLLEGNO (TO)


Risposta del17/07/2005

Essendo la dislipidemia importante fattore di rischio cardiovascolare,data la sua eta',oltre a terapia ipolipemizzante,sarebbe consigliabile valutare la pressione arteriosa,ecg,ecocolordoppler tronchi sovraaortici e arti inferiori,onde escludere complicanze.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra