L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

10/09/2007 20:40:20

COLESTEROLO GIOVANILE

HO 31 ANNI E DA CIRCA 1 ANNO E 1/2 HO SCPERTO PER PURO CASO DI AVERE UNA DISPLIPIDEMIA CHE SPINGE I VALORI DEL COLESTEROLO FUORI DAI RANGE CONSENTITI. TRATTO IL PROBLEMA CON CRESTOR DA 5. ULTIMAMENTE HO AVUTO DEI RIALZI DI PRESSIONE. VALORI MEDI TRA 85 E 95 PER LA MINIMA E TRA 130 E 140 PER LA MASSIMA (SE NON PIU' ELEVATI). IL CARDIOLOGO CHE HO CONSULTATO NON MI CONSEIGLIA LACUNA TERAPIA PREVENTIVA PER IL CAORE MA AVENDO PERSO MIO PADRE PER CARDIOPATIA SUBENTRATA QUANDO AVEVA SOLO 38 ANNI E DEGENERATA PER CIRCA 17 14 ANNI FINO A CAUSARGLI UN INFARTO CHE O HA STRONCATO PER STRADA HO PAURA CHE FORSE IL MIO PROBLEMA SIA STATO SOTTOVALUTATO. VORREI UN CONSIGLIO E VORREI SAPERE SE ESISTONO DEGLI ESAMI PER APPURARE SE HO PREDISPOSIZIONE ALLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI O CONTROLLI DEL SANGUE PERIODICI DA DOVER EFFETTUARE PER ESSERE CERTA CHE IL COLESTEROLO NON LO RENDA TROPPO DENSO.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/09/2007

Lei non idica i valori del profilo lipidico...quindi non si puo' valutare se i risultati della terapia sono ottimali o meno.Per quanto concerne la pressione è modicamente alterata la minima....comunque occorrono piu' valutazioni per decidere per una terapia...non escluderei un Holter pressorio(rilevazione pressione per 24 ore).Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra