20/10/08  - Colon irritabile? - Stomaco e intestino

Colon irritabile?




Domanda del 20 ottobre 2008

Domanda


ho sempre avuto problemi con un intestino un po’ troppo delicato ma da qualche anno la situazione si è aggravata. I problemi di diarree improvvise sono diventati sempre più frequenti e, da un paio di anni, la mattina accuso dolori addominali che spariscono dopo aver evacuato (solitamente le feci non sono completamente formate). In questi anni mi sono sottoposto ai seguenti accertamenti ematochimici: antiendimisio IgA negativo antitransglutaminasi IgA o.6 U/ml Anticorpi anti nucleo (ANA) titolo <80 Anticorpi anti-citoplasma neutrofili (ANCA) Assenti Proteina c reattiva <3 mg/l IgE Totali 11.5 kUA/L Phadiatop 0.03 kUA/L Ab anti – HIV1, Ab anti Hiv 1 subtipo 0, ab Anti Hiv 2 negativo Immunoglobuline IgG 10.83 g/l Immunoglobuline IgA 3.12 g/l Immunoglobuline IgM 0.47 ng/ml Tsh 2.33 mcUI/ml freeT4 9.7 pmol/L free t3 4.81 pmol/L cortisolo 18ug/DL ACth 49.3 pg/mL VES 6mm/h Proteine 8.0 g/dl Elettro sieroproteine Albumina 66.2% Globuline alfa- 1 1.8% Globuline alfa- 2 8.7% Globuline beta 9.6% Globuline Gamma 13.7% Alfa 1 glicoproteina acida 83 mg/dl Fibrogeno 217 mg/dl Ricerca sangue occulto negativa Esame chimico fisico feci Amidi (normali), Grassi (normali,) Fibre carnee( normali) Calcoprotectina fecale 1.0 mg/kg Ecografia addominale tutto nella norma . solo “L?esplorazione della fossa iliaca destra con sonda ad alta frequenza evidenzia esile raccolta liquida in sede aperiappendicolare senza però ispessimenti patologici di parete. Colonscopia: ileo terminale regolare, tratti colici esplorati regolari. Biopsie frammenti (DUE) di Mucosa del piccolo intestino con note di edema e lieve flogosi linfoplasmacellulare, comprendente alcuni granulociti eosinofili del corion Frammenti (OTTO) di muciosa del Grosso intestino con note di edema e lieve flogosi linfoplasmacellulare, comprendente alcuni granulociti eosinofili, con focali aspetti follicolari del corion. Il reperto non ha carattere di specificità Ho fatto due cicli di disinfettanti intestinali: prima Flagyl 250x3 per 7 giorni (seguito da 1 bustina di Zirflos per 5 giorni), poi Ciproxim 500g 2 al giorno per 5 giorni. Attualmente sto prendendo serilact 9 1bs al dì per 30 giorni (sono al 9 giorno). Mi sono stati consigliati Spasmodil e Sinaire (che però non assumo in quanto non sempre ho forti dolori addominali e meteorismo) Ho ancora problemi al mattino (lievi crampi addominali che regrediscono con l’evacuazione) e con sporadiche diarree (1 ogni 10 giorni circa). Ho iniziato terapia di gruppo per il colon irritabile. Posso fare altro oppure devo solo aspettare e sperare che l’intervento psicologico abbia qualche effetto? Grazie per l’attenzione e scusi per la lettera fiume....
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino

Potrebbe interessarti
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Stomaco e intestino
28 settembre 2017
News
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Stomaco e intestino
15 settembre 2017
Focus
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Ricette
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”