04/04/13  - Colon irritabile? - Stomaco e intestino

Colon irritabile?




Domanda del 04 aprile 2013

Domanda


Salve, ho 19 anni e da circa un paio di anni soffro di disturbi gastro intestinali, esorditi con disturbi digestivi e nausea durante un periodo di forte stress. Nel corso del tempo ho avuto varie attenuazioni e riacutizzazioni con sintomi piuttosto variabili, a seconda dei giorni. Ho passato un periodo in cui avvertivo gonfiore dopo i pasti e lieve dolore a livello dell'ipocondrio dx che si esauriva in pochi minuti. Negli ultimi giorni i più comuni: fastidio come se qualcosa si muovesse all'interno dell'intestino con sudorazione e giramenti di testa, nausea, eruttazioni, raramente reflussi e areofagia. Soffro di stipsi da sempre e anche dopo l'evacuazione avverto un senso di svuotamento incompleto. Esami del sangue ed ecografia addome ok.Il medico mi ha parlato di colon irritabile, ma la situazione mi causa un pò di ansia perchè ho paura possa essere qualcosa di più serio..sarebbe il caso di effettuare ulteriori accertamenti?
Risposta del 05 aprile 2013

Risposta


Sono perfettamente d'accordo con il suo medico. I suoi sintomi sono caratteristici della sindrome dell'intestino irritabile (che può coinvolgere anche lo stomaco ). Per favore, non stia in Ansia per questo; cerchi di curare i sintomi per ridurre il disagio e sia più ottimista.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Ricette
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Stomaco e intestino
07 agosto 2017
News
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi
Stomaco e intestino
13 luglio 2017
News
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi