L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

30/01/2007 19:31:44

Coma

Salve. mio nonno ha avuto un infarto e anche un enfisema polmonare. Almeno così ci hanno detto i medici. Per tenerlo in vita lo hanno portato in coma farmacologico. Questo è successo venerdì scorso. Ieri hanno provato a risvegliarlo. Oggi però ci hanno detto che non ha avuto alcuna reazione cerebrale in seguito a una "consulenza neurologica". In pratica ci hanno detto che in realtà era già in coma non farmacologico e che non ci sono molte speranze che si risvegli. Il nonno aveva avuto un ictus 8 anni fa, in seguito ha recuperato quasi tutte le funzioni motorie. Non ci sembrava avesse problemi di memoria o velocità di pensiero. Solo camminava più difficilmente nonostante le terapie. Soffre di diabete. Ci chiediamo al di là di ciò che può essere realmente accaduto venerdì mattina, se ci sono speranze che il nonno apra gli occhi e se c'è qualcosa che possiamo fare per aiutarlo.
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/02/2007

Purtroppo la situazione mi pare molto grave.
Non conoscendo il quadro clinico in dettaglio, non posso dire di più.

Prof. Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra