30/03/07  - Come sconfiggere Escherichia coli - Malattie infettive

30 marzo 2007

Come sconfiggere Escherichia coli




Domanda del 30 marzo 2007

Domanda


Gentile dottore, in seguito ad una urinocoltura si è riscontrata la presenza nell'urina del batterio "Escherichia coli" che ho cercato di combattere con dieci compresse di "Ciproxim 250 mg". con che tipo di batterio ho a che fare? Quale terapia ritiene opportuna se il batterio sarà di nuovo presente nell'urina dopo che a breve farò un'altra urinocoltura + l'esame miscroscopico - chimico - fisico, dell'urina. Grazie!
Risposta del 01 aprile 2007

Risposta


L'escherichia Coli e' un batterio che e' presente naturalmente nel nostro intestino. Quando, per motivi non sempre chiari, emigra nelle vie urinarie, puo' diventare patogeno e provocare cistiti. Se la cura che ha fatto non e' servita, deve fare un altro ciclo con un altro antibiotico a cui il germe e' sensibile, secondo le indicazioni fornite dall'urinocoltura.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)



Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Risposta del 02 aprile 2007

Risposta


L' Escherichia Coli e il più comune dei germi presenti normalmente nell'intestino. La contaminazione delle vie urinarie può verificarsi a seguito di operazioni di igiene post-evacuazione effettuate in modo non corretto (ad esempio l'abitudine di pulirsi con la carta igienica accedendo dal davanti e procedendo con una manovra da dietro in avanti passando con al carta in prossimità della zona genitale. La pulizia corretta si effettua, invece, prtando la carta in sede direttamente da dietro ed effettuando il movimento di pulizia dal basso in alto verso la schiena.
Un antibiogramma potrà consentirLe di concludere se il Ciproxin rappresenti o meno la terapia adatta ad eradicare l'infezione. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive

Potrebbe interessarti
Le novità del decreto legge sui vaccini
Malattie infettive
24 maggio 2017
Focus
Le novità del decreto legge sui vaccini