L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

13/06/2006 00:15:45

Comportamenti ansiosi

Da alcuni anni, sebbene in precedenza non abbia mai avuto nulla che potesse indurmi a pensare di diventare particolarmente ansioso, ho sviluppato una serie di paure che, sebbene riesca talvolta a contrastare, mi provocano un serio malessere. Tra queste cito il timore di svenire in situazioni pubbliche, la paura dei luoghi chiusi (ho dovuto interrompere una TAC non molto tempo fa, per poi riprenderla senza ulteriori problemi), il timore, in piscina, di avere dei malori ecc. Come posso fare per limitare queste paure? grazie


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/06/2006

Vi sono ottimi farmaci che potrebbero aiutarla a limitare questi sintomi: il suo medico di fiducia o uno specialista sceglieranno quello che riterranno più adatto a lei. L' Ansia infatti ha una componente biologica che non va sottovalutata e che va appunto controllata anche con opportuni farmaci.
E' evidente che lei soffre per un diffuso disagio legato probabilmente ad un momento di insicurezza.
Credo che potrebbe trarre vantaggio da tecniche di rilassamento effettuate però da uno psicoterapeuta in grado di aiutarla a correlare Ansia e somatizzazioni dell' Ansia .

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra