L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

16/05/2007 18:22:56

Comportamenti strani

Gentili Dottori,
Desidero parlarvi di alcuni comportamenti di mia moglie a parere mio inspiegabili e
preoccupanti, ai quali non riesco più a restare indifferente dal momento che, oltre che sconvolgermi quotidianamente, la fanno stare male, stanno distruggendo il rapporto di coppia e, cosa ancora più grave, temo che finiranno per compromettere la crescita dei nostri due figli.

Vi prego pertanto un vostro parere che mi consenta di trovare il modo di aiutarla.

Cercherò di descrivere quello che quotidianamente vedo con la speranza di essere chiaro.

Molte delle sue azioni ricorrenti pare che le viva come dei riti nei quali sembra incantarsi, talvolta pure per ore, dimenticandosi di tutto il resto.

Andar di corpo è un operazione nella quale impiega spesso un’intera mattinata come anche lavarsi, prepararsi e uscire tant’è che le mattine in cui è obbligata ad uscire presto rinuncia ed esce direttamente senza nemmeno lavarsi quasi come se avesse paura di restare bloccata. Capita anche che, per lo stesso motivo, non esce per niente.

Dà molta importanza al lavaggio delle mani, operazione per cui è capace di impiegare pure un ora. La cosa strana è che tutto questo tempo non lo passa insaponandole o strofinandole ma solamente tiene le dita sotto l’acqua che scorre.
Questo tipo di lavaggio di mani è un operazione che di solito lascia per ultima, prima di uscire, e così quando dobbiamo uscire assieme, mi ritrovo ad assistere a questo rito inerme sapendo magari di essere terribilmente in ritardo. Sembra che più si va di fretta è più il rito diventa lungo.

Un altro problema è rappresentato dalla messa in funzione della lavastoviglie e della lavabiancheria. Però mentre per la lavastoviglie lo risolve chiedendomi di pigiare il tasto principale per azionarla, per la lavabiancheria, malgrado le pigi il suddetto pulsante, la fa girare quasi fino alla fine e prima che termina la spegne chiedendomi magari dopo qualche tempo nuovamente di pigiarle il pulsante principale.
Durante il funzionamento, di nascosto la osservo, e la vedo accovacciata vicino che guarda l’elettrodomestico. E così spesso la roba gira nella lavatrice per diversi giorni prima di terminare il ciclo e di venire stesa.

Ho provato in tutti i modi a distoglierla ma senza successo anzi, sono arrivato alla conclusione che è meglio ignorarla e durante questi momenti cercare di distrarmi per evitare di soffrire assieme a lei. Perché lei comunque, l’unica consolazione, sembra consapevole che così non va.

Il problema, come dicevo, adesso sono anche i nostri figli che incominciano a capire (6 e 4 anni) e non so come possano prenderla. Anche per questo non la riprendo più e quando mi chiedono spiegazioni su tali comportamenti cerco di giustificarli minimizzando la cosa.

Tra l’altro anche con loro assume atteggiamenti discutibili come per esempio l’utilizzo del panno per la più grande.

Quando siamo soli e cerco di farla parlare ma risulta molto chiusa sull’argomento e se insisto reagisce in malo modo tanto da farmene pentire di averci provato.

Con la sua famiglia di origine malgrado la mia disponibilità ci sono solo rapporti di circostanza e noto che tendono sempre ad assecondarla come per evitare discussioni. Tanto da avere la sensazione di rappresentare per loro il salvatore.

E’ stata in cura da uno psicologo per più di un anno senza che la cosa sia minimamente cambiata.

Un vostro parere sicuramente mi sarà di aiuto per comprendere mia moglie ed aiutarla.

G.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/05/2007

Sembra trattarsi di una forma (conclamata) di Nevrosi fobico-ossesssiva. Urge consulenza del neuro-psichiatra.

Dott. Raffaele Di Tommaso
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
CASERTA (CE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra