L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

29/05/2004 11:01:46

Consistenza delle feci

Buongiorno, da circa due settimane almeno ho notato che le mie feci sono sempre estremamente liquide, mentre fino a poco tempo fa soffrivo del problema opposto! Preciso che mi reco al bagno solo di mattina subito dopo aver fatto colazione, pasto consistente in una tazza di latte caldo e un paio di biscotti.
Inoltre, durante tutto l'arco della giornata mi trovo a fare i conti con una quantità considerevole di aria.
E' normale che possa accadere cio' oppure è sintomo di qualcosa che non funziona come dovrebbe?
La ringrazio moltissimo.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/06/2004

Da quanto lei dice potrebbe trattarsi della classica sindrome dell'intestino irritabile; le feci liquide dietro a quelle troppo solide spingono per cui si hanno fasi di emissione liquida seguite da feci di consistenza contraria.
Molto dipende poi dall'alimentazione e dalla tolleranza dei cibi. Per esempio il latte in queste forme può creare problemi.
E' comunque una patologia molto frequente e che si può tenere sotto controllo, ne riparli col suo medico e magari anche con un gastroenterologo.



Dott. Tiziano Gastaldi
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Ricercatore
POZZOLO FORMIGARO (AL)



Risposta del01/06/2004

Per prima cosa io eliminerei il latte vaccino dalla colazione: il latte di soia protrebbe essere una buona sostituzione (oppure thè con fette bicottate). Per il resto mi associo a quello consigliato dal collega che mi ha preceduto; megglio farsi vedere e "toccare" dal medico di famiglia.
Cordialità



Dott. Domenico Ponte
Medicina generale convenz.



Risposta del08/06/2004

La sindrome del colon irritabile è verosimilmente la causa più probabile del suo problema. Spesso può avere insorgena acuta in periodi di stress intenso ed essere associata ad altri disturbi psico-somatici.
Talvolta a seguito di una gastro enterite è possibile avere l'insorgenza di Diarrea acuta poichè si ha la perdita dell'enzima lattamasi (che consente di digerire lo zucchero contenuto nel latte e nei lattici in minor quantità) che se non assorbito viene degradato dai batteri intestinali provocando la formazione di gas e di feci liquide.
Talvolta anche la diverticolosi del colon può dare questi sintomi.
In relazione alla giovane età la probabilità di malattie maggiormente impegnative è nettamente minore, ma da non trascurare in caso di familiarità importante.
La cosa più sensata è quella di farsi visitare dal suo medico e di seguerre una dieta equilibrata, evitando per qualche tempo il latte (può utilizzare il latte Accadì che è privo di lattosio) e prendere qualche femrento lattico, se la sintomatologia dovesse persistere allora sicuramente il suo curante valuterà l'indicazione ad esami più importanti (es. colonscopia).

Dott. Mario Dambrosio
Specialista attività privata


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra