L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

12/11/2007 09:47:51

Consulto

Buongiorno io vorrei chiederle delle informazioni ,ho fatto degli esami del sangue per la tiroide e questi sono i risultati
antic tireoglobulina "35" (min di 40 riferimento),tireoperossidasi">1000"(minore di 35riferimento)FT3 "2.88" (1.60-4.80 riferimento),FT4" 1,27" (0,80- 2.80 riferimento).QUESTI SONO I MIEI RISULTATI COSA SIGNIFICA,VOLEVO ANCHE FARLE NOTARE CHE IN FAMIGLIA ,C'E' STATO MIO PAPA' CHE HA FATTO L'INFARTO PER LA TIROIDE ,MIA SORELLA ANCHE LEI QUALCHE DISTURBO E MIO ZIO DA PARTE DI PAPA' CHE HA AVUTO ANCH'ESSO DEI PROBLEMI ,LA MIA DOMANDA E' MA QUESTO PUO' ESSERE UN FATTORE GENETICO? GRAZIE E ASPETTO AL PIU' PRESTO UNA SUA RISPOSTA.KATIA

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/11/2007

Quello che riporta e' indicativo di una Tiroidite autoimmune, patologia spesso su base ereditaria. Manca il dato del TSH, e soprattutto una ecografia tiroidea, per valutare ulteriori passaggi diagnostici e terapeutici.

Dott. sergio di martino
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra