Un'alternativa veramente efficace

22 settembre 2006

Un'alternativa veramente efficace



L'agopuntura fa contenti tutti medici e pazienti. Sembrerebbe questa la conclusione di due ricerche britanniche pubblicate sull'edizione on line del British Medical Journal, secondo le quali il trattamento sarebbe economico ed efficace. Diventa così sempre più difficile parlare di medicina alternativa a fronte di evidenze scientifiche sempre più schiaccianti e di un utilizzo sempre più diffuso. Secondo le più recenti statistiche sfiorano il 3% gli italiani che per curarsi ricorrono regolarmente all'agopuntura. E sempre più medici si specializzano nella terapia degli aghi. Eppure, lamentano gli esperti, manca ancora in Italia una normativa ad hoc. L'indagine britannica si è soffermata sull'efficacia della terapia per il mal di schiena non specifico.

Le conclusioni degli studi
Si tratta, spiegano i ricercatori, di un mal di schiena intermittente e ricorrente associato ad alti costi sanitari, sociali ed economici. Circa il 16% della popolazione britannica adulta consulta periodicamente, almeno una volta all'anno, il proprio medico di famiglia per il mal di schiena e si tratta di episodi che si riescono a gestire a livello di cure primarie con farmaci o interventi non chirurgici. In merito esistono review Cochrane su 13 differenti interventi, compresa l'agopuntura, ma le evidenze mancano e non si può dire con certezza quale sia il metodo migliore per affrontare il mal di schiena. Per quel che riguarda l'agopuntura ci sono risultati sull'efficacia a breve termine e sul miglioramento funzionale ma poco si è concluso sui suoi effetti a lungo termine. Su questo aspetto si sono soffermati i ricercatori britannici, vedere cioè quale fossero gli esiti a lungo termine e gli aspetti riferiti a sicurezza e accettabilità sui pazienti. La ricerca ha esaminato 241 soggetti adulti di età compresa tra i 18 e i 65 anni affetti da mal di schiena non specifico di una durata compresa tra 4 e 52 settimane. I pazienti sono stati assegnati in maniera casuale o alle tradizionali cure del servizio sanitario nazionale o a 10 sessioni di terapia con l'agopuntura. Tutti comunque nell'ambito delle cure primarie. Al termine dello studio durato due anni mentre è stata rilevata una debole evidenza dell'efficacia dell'agopuntura a 12 mesi, le evidenze di un lieve beneficio sono risultate più significative a 24 mesi. Come a dire che rivolgersi a un agopunturista per i problemi alla schiena è sicuro e efficace per pazienti con un mal di schiena non meglio identificato. E la valutazione economica rafforza ulteriormente questa considerazione. Circa l'80% dei cittadini inglesi sperimenta una qualche forma di mal di schiena con un costo complessivo per il sistema sanitario britannico di 480 milioni di sterline. Durante il biennio esaminato nella ricerca il costo complessivo dei trattamenti per il mal di schiena, compresa l'agopuntura, è stato di 460 sterline confrontato con le 345 sterline delle cure tradizionali. L'agopuntura, perciò, risulta più dispendiosa, ma quando i ricercatori prendono in considerazione i benefici per la salute in termini di qualità e quantità di vita, attraverso un indicatore chiamato QALY, concludono che vale la pena spendere di più. Il guadagno, infatti, in termini di QALY è di 4241 sterline di spesa per ogni anno di vita di buona qualità guadagnato. In più i pazienti trattati con gli aghi, nello studio, oltre ad avere meno mal di schiena, hanno utilizzato meno antidolorifici dei soggetti in trattamento classico. Differenze da poco ma che secondo gli autori meritano attenzione.
Anche gli inglesi, perciò, reclamano una legislazione sull'agopuntura.

Marco Malagutti


Fonti
Ratcliffe J et al. A randomised controlled trial of acupuncture care for persistent low back pain: cost effectiveness analysis. BMJ, doi:10.1136/bmj.38932.806134.7C

Thomas KJ et al. Randomised controlled trial of a short course of traditional acupuncture compared with usual care for persistent non-specific low back pain. BMJ, doi:10.1136/bmj.38878.907361.7C




Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  Esperto risponde  |
Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti
L'esperto risponde