Chiariamo i termini

20 giugno 2008
Focus

Chiariamo i termini



Il dente è composto principalmente da 11 elementi, che sono:

Lo smalto: sostanza bianca, compatta e molto resistente che ricopre e protegge la dentina posta sulle corone dei denti;

La dentina: rappresenta la parte più importante del dente. Si tratta di una sostanza calcificata che circonda la polpa; è coperta dallo smalto nella zona della corona e dal cemento all'altezza della radice. La sua consistenza potrebbe apparire simile all'osso, ma è in realtà più densa e forte; inoltre, è permeata di tubuli che canalizzano gli stimoli dolorosi. E' interessante sapere che la dentina non è rigida, ma elastica; questo per poter assorbire lo sforzo trasmesso allo smalto durante la masticazione;

La corona: è la parte del dente ricoperta dallo smalto; è separata dalla radice per mezzo di un colletto ristretto. In pratica, rappresenta la parte visibile del dente (cioè, quella esterna alla gengiva);

La gengiva: è una membrana di mucosa, che circonda ed aderisce sia ai denti, sia all'osso alveolare;

L'osso alveolare: rappresenta lo strato sottile dell'osso, che rende possibili tutti i processi ossei della mandibola e della mascella. L'osso alveolare, quindi, circonda e contiene il dente. E' formato da piccoli fori, attraverso i quali passano le vene, le fibre linfatiche e le fibre nervose;

La polpa: è un tessuto molle posto all'interno della corona del dente. E' formata da tessuto connettivo, arterie, nervi e vene. La polpa serve a formare la dentina e dà sensibilità al dente;

La radice: è la parte ricoperta dal cemento; è posta all'interno della gengiva (zona non visibile a occhio nudo). E' priva di smalto ed è separata dalla corona dal colletto;

Il canale radicale: è il canale che si sviluppa all'interno della polpa e conduce al nervo posto sotto il dente;

La membrana periodontale: è uno strato di tessuto ben vascolarizzato, posto tra la radice e l'osso;

Il cemento: strato calcificato di tessuto, che ricopre la dentina della radice del dente;

Il nervo: è posto immediatamente sotto il dente e riceve gli impulsi da parte dei canali che attraversano la polpa.


Odontoiatria

Bocche trascurate
Protesi
Anoressia e dentatura
Salute orale e menopausa
Sorrisi costosi
Denti avvelenati?
A denti (troppo) stretti
Batterio Hi-Tec contro la carie

 

 



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Schede patologia


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
L'esperto risponde