Razzismo: barriera da abbattere

04 maggio 2015

Razzismo: barriera da abbattere



Oggi le nazioni europee sono divenute, anche se in misura diversa, multietniche. Uomini, donne e bambini provenienti dai paesi del Mediterraneo, dallEst europeo, dallEstremo Oriente e dallAmerica Latina vivono e lavorano in tutte larea dellUE.
Anche se lintegrazione è un dato di fatto, permangono fenomeni di razzismo, e più spesso di xenofobia, spesso dovuti a scarsa conoscenza di culture e tradizioni anche molto diverse. Per questo LUnione Europea ha lanciato uniniziativa per rimuovere gli ostacoli alla conoscenza reciproca ed eliminare il pregiudizio. Linvito è stato raccolto dal Ministero delle Politiche Sociali italiano che avviato una serie di iniziative. Iniziative che vedono coinvolta anche Edra spa, leditore di Dica33, e i suoi partner sotto il logo Be equal. Tra queste vi è un progetto unico nel suo genere, battezzato Medicina senza Frontiere.
Si tratta di un sistema di aiuto per il medico che deve visitare cittadini stranieri, che consente di raccogliere la storia clinica del paziente, di rivolgergli i quesiti più adeguati per determinare la presenza di eventuali sintomi (esame obiettivo), ma anche di stampare schede pratiche dedicate ai disturbi più comuni, così da fornire indicazioni precise direttamente nella lingua parlata dal paziente. Medicina Senza Frontiere opera le traduzioni sia in forma audio si in forma scritta in arabo, francese, inglese, russo e spagnolo. Il sistema fornisce anche indicazioni epidemiologiche sulle malattie infettive più diffuse nei cinque continenti, sulla base dei rapporti dellOrganizzazione Mondiale della Sanità, e sui consumi alimentari delle diverse popolazioni, sulla base dei dati della FAO.
Nello spirito delliniziativa Be equal, il sistema Medicina Senza Frontiere è stato reso accessibile a tutti gli utenti della rete attraverso un sito web e può essere usato direttamente senza necessità di installare software particolare: tutto quel che serve è un PC dotato di scheda audio e diffusori.
Uniniziativa che vuole contribuire a rendere più semplice a tutti i cittadini immigrati laccesso al servizio più prezioso, la tutela della salute, e rendere più semplice ed efficace lazione del medico.



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  Esperto risponde  |
Cerca il farmaco
Potrebbe interessarti
L'esperto risponde