Cute protetta col tè verde

04 maggio 2015

Cute protetta col tè verde



Sarà per la sua fama lusinghiera che lo ha reso uno dei supercibi che promettono una vita lunga e sana, ma il tè verde è sempre più apprezzato alle nostre latitudini. Il dato del mercato è sintomatico. Negli ultimi sei anni in Europa i prodotti a base di tè verde si sono moltiplicati e l'Italia è una delle nazioni leader. Un recente studio europeo ha, infatti, evidenziato come abbia superato anche stati tradizionalmente più legati a questa bevanda come la Gran Bretagna. Il 26% degli italiani consuma almeno una volta alla settimana tè verde, certo ancora lontano dalle percentuali giapponesi, ma in compenso chi lo consuma, soprattutto donne, è perfettamente al corrente dei suoi potenziali effetti per la salute, quello purificante e antiossidante in primis. Non potrà così che essere gradita una nuova inaspettata proprietà che riguarda i trattamenti per le malattie e le lesioni della pelle. Uno studio, peraltro piuttosto piccolo, presentato al congresso annuale dell'American College of Dermatology, ha infatti sperimentato con successo una crema a base di tè verde nella rosacea.

Tè verde lenitivo
Una premessa è d'obbligo. Il responsabile della ricerca si chiama Tanweer Syed e la crema da lui decantata è sul mercato con il suo stesso nome. Un conflitto d'interesse neppure troppo velato. Le pazienti prese in esame sono donne con rosacea e arrossamento cutaneo. Si tratta di una forma tipica dell'età adulta, compare tra i 30 e i 40 anni o, nelle donne, al momento della menopausa, che si presenta con papule e pustole. Lo studio, come premesso di non grandi dimensioni, ha considerato 60 donne tra i 25 e i 50 anni. Tutte con segni evidenti di papule e pustole, 20 con eritema e 17 con teleangiectasia. La metà delle pazienti è stata sottoposta al trattamento con la crema contenente un 2% di estratto di tè verde, l'altra metà a una crema placebo. Le donne hanno applicato la crema sul viso due volte al giorno per quattro settimane. Al termine del test sono stati osservati miglioramenti in entrambi i gruppi, ma la crema al tè verde ha evidenziato una più alta riduzione statistica dei segni di infiammazione. La crema, tra l'altro, non ha solo migliorato la rosacea, ma l'estratto di tè verde avrebbe anche evidenziato le sue caratteristiche proprietà anti-invecchiamento e anti-acne nonchè un'azione di protezione solare. Ma l'effetto più eclatante è l'azione lenitiva sull'arrossamento, che le immagini presentate nel corso del congresso dermatologico confermerebbero. In più conclude l'autore-produttore la crema è sicura, ben tollerata ed efficace. E se lo dice lui.

Marco Malagutti

Fonte
Green Tea Extract Cream Shows Benefit for Rosacea. Medscape Medical News



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  Esperto risponde  |
Cerca il farmaco
Potrebbe interessarti
L'esperto risponde