ANTIDIURETICO (SINDROME DA SECREZIONE INAPPROPRIATA DI ORMONE)

04 marzo 2016
Lettera A

ANTIDIURETICO (SINDROME DA SECREZIONE INAPPROPRIATA DI ORMONE)



Definizione di ANTIDIURETICO (SINDROME DA SECREZIONE INAPPROPRIATA DI ORMONE)


Sindrome dovuta ad una secrezione persistente di ormone antidiuretico; ne risulta una "intossicazione da acqua"con iponatriemia per perdita urinaria di sodio, iposmolarità plasmatica con iperosmolarità urinaria e iperidratazione cellulare per penetrazione dell'eccesso di acqua nelle cellule. I sintomi sono irritabilità o sonnolenza, cefalea, crampi muscolari, confusione mentale, stupore, convulsioni generalizzate e coma. Questa sindrome si osserva nella maggior parte dei casi nel cancro bronchiale a piccole cellule (sindrome di Schwartz-Bartter) per ipersecrezione di vasopressina da parte delle cellule tumorali. Altre cause più rare sono: meningite tubercolare, traumi craniocerebrali, porfiria, infarto miocardico, mixedema e somministrazione di farmaci ipoglicemizzanti, diuretici tiazidici, chemioterapici antitumorali (vincristina, ciclofosfamide), carbamazepina, clofibrato e antidepressivi. Sin.: sindrome di Schwartz-Bartter.



Lettera A:
Vedi i termini con la Lettera A (1227)


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Lo smog intacca anche la salute delle ossa
Salute femminile
15 dicembre 2017
Notizie
Lo smog intacca anche la salute delle ossa
Energy drink: tanti i rischi per i più giovani
Alimentazione
14 dicembre 2017
Notizie
Energy drink: tanti i rischi per i più giovani
L'esperto risponde