CALCIO

04 marzo 2016
Lettera C

CALCIO



Definizione di CALCIO


Elemento essenziale nella costituzione delle ossa e dei denti, che contengono il 99% del calcio totale dell'organismo, in gran parte legato al fosforo, con il quale è soggetto ad un continuo scambio; l'1% è in soluzione nei liquidi organici. Il calcio svolge un ruolo importante in diversi sistemi enzimatici, entra nella composizione delle mucoproteine e dei mucopolisaccaridi e partecipa ai processi di coagulazione del sangue. La frazione ionizzata (v. calcemia) influenza l'eccitabilità neuromuscolare e miocardica ed è antagonista all'azione del potassio. La deposizione del calcio nelle ossa dipende dalla dieta, dal rapporto calcio-fosforo negli alimenti assunti, dalla vitamina D, da alcuni ormoni (calcitonina e paratormone ma anche dagli estrogeni il cui deficit in menopausa causa osteoporosi). L'apporto alimentare di calcio è di circa 1 g al giorno, che proviene soprattutto dal latte e dal bianco d'uovo; il fabbisogno aumenta durante la gravidanza, l'allattamento e la crescita. V. anche calcemia.



Lettera C:
Vedi i termini con la Lettera C (1317)


Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Il rischio di diabete di tipo 1 potrebbe dipendere anche dalla vitamina D
Diabete tiroide e ghiandole
24 novembre 2017
News
Il rischio di diabete di tipo 1 potrebbe dipendere anche dalla vitamina D
Hummus di ceci a modo mio con filetto di branzino e mazzancolle
Alimentazione
24 novembre 2017
Le ricette della salute
Hummus di ceci a modo mio con filetto di branzino e mazzancolle
Nella depressione post-partum contano anche le stagioni
Mente e cervello
23 novembre 2017
News
Nella depressione post-partum contano anche le stagioni
L'esperto risponde