LINGUATULOSI

04 marzo 2016
Lettera L

LINGUATULOSI



Infestazione da vermi ematofaghi (Linguatula serrata) che ha come ospite definitivo i canidi. L'uomo può contrarre l'infezione in due modi. L'ingestione delle uova (contatti con cani) causa l'incistamento delle larve negli organi interni con possibile ostruzione (vie biliari, bronchi) o compressione (encefalo, occhio). Se vengono deglutite le larve del terzo stadio contenute nei visceri di animali (capre, montoni) consumati crudi o poco cotti, queste risalgono dallo stomaco l'esofago e si fissano sulla parete rinofaringeo causando accessi di tosse, dispnea, disfagia. Quest'ultima forma è nota in Africa come halzoun o marrara.



Lettera L:
Vedi i termini con la Lettera L (485)


Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  Esperto risponde  |
Cerca il farmaco
Potrebbe interessarti
L'esperto risponde