PESTE

04 marzo 2016
Lettera P

PESTE



Definizione di PESTE


Malattia infettiva dei roditori causata dalla Yersinia pestis e trasmessa all'uomo in seguito a puntura di insetti infetti (pulce del roditore, pidocchio, cimice) che si manifesta in diverse forme cliniche (bubbonica, polmonare, setticemica). Nella forma bubbonica i germi inoculati dalla pulce si localizzano nelle linfoghiandole satelliti ("bubboni") che vanno incontro a suppurazione per poi aprirsi e lasciar fuoriuscire un essudato emorragico con tessuto necrotizzato; l'evoluzione può essere favorevole, ma talora porta a morte per stato di shock. La peste polmonare, secondaria alla forma bubbonica o primitiva per inalazione del germe, si manifesta con il quadro di una broncopolmonite con exitus, se non trattata, entro 2-5 giorni. Nella forma setticemica l'evoluzione in senso fatale è molto rapida per diatesi emorragica ("peste nera"), spesso senza formazione di bubboni o localizzazioni polmonari.



Lettera P:
Vedi i termini con la Lettera P (1077)


Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Torta tutta mele con farina di mais
Alimentazione
17 novembre 2017
Le ricette della salute
Torta tutta mele con farina di mais
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
L'esperto risponde