PLASMIDE

04 marzo 2016
Lettera P

PLASMIDE



Definizione di PLASMIDE


Elemento extracromosomico di struttura molecolare ciclica a doppia elica (DNA) presente nelle cellule di alcuni batteri; si autoreplica in modo indipendente dai cromosomi e così trasmette, attraverso divisioni cellulari successive, geni responsabili della resistenze agli antibiotici, della produzione di enzimi, di tossine e di antigeni; possono essere trasferiti da una cellula batterica all'altra. Alcuni plasmidi possono essere integrati nel cromosoma batterico (v. episomi).



Lettera P:
Vedi i termini con la Lettera P (1077)


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Ultimi articoli
Cuore e montagna, relazione pericolosa
Cuore circolazione e malattie del sangue
22 febbraio 2018
Notizie
Cuore e montagna, relazione pericolosa
Alzheimer, alla ricerca della terapia
Mente e cervello
21 febbraio 2018
Notizie
Alzheimer, alla ricerca della terapia
Quante ore dormire
Cuore circolazione e malattie del sangue
21 febbraio 2018
Notizie
Quante ore dormire
L'esperto risponde